FONDAZIONE

LA FABBRICA DELLA PACE

MOVIMENTO BAMBINO ONLUS 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

CONTATTI

SEGUICI SU:

  • Facebook Classic
  • YouTube Classic

© 2016 Fondazione Fabbrica della Pace Movimento Bambino Onlus .

Sede Legale: Via Giulio Caccini, 3 | 00198 Roma 

P. IVA 07183891006 - C.F. 97091160586

LIBRI E PUBBLICAZIONI

Collana "I Garanti"

Fondazione Movimento Bambino

edito da Salani Editore

La Fondazione Movimento Bambino presenta, con edizioni Salani, una collana di testi al servizio delle esigenze di informazione e cultura di adulti e famiglie, per affrontare in modo serio e competente problematiche di varia entità e natura, connesse alla comunicazione con le nuove generazioni e con i compiti di cura ed educazione dei minori.


L'infanzia e l'adolescenza, realtà molto più complesse di quanto fossero percepite in passato, sono ispiratrici di valori e di pensiero. Sono momenti fondamentali dello sviluppo, dei cambiamenti che dobbiamo imparare a comprendere in tutte le declinazioni emotive e cognitive. La responsabilità degli adulti nei confronti di questa realtà consiste nel saper essere presenti in modo amoroso, competente e rispettoso.


I Garanti sono, dunque, libri-guida, garantiti, destinati a genitori, educatori, operatori per affrontare dalla parte dei bambini e degli adolescenti, con competenza e tempestività, le sfide dell'attualità.
Maria Rita Parsi ha selezionato gli autori più competenti per comunicare soprattutto con il pubblico non specialistico.

Dal bullismo ai disturbi alimentari, dal rapporto con la tv e i videogiochi, alla sessualità, alla droga: chiavi di lettura e soluzioni, strumenti di interpretazione e risoluzione delle emergenze.

E per cominciare, i principi guida per i genitori.

Bibliografia

MARIA RITA PARSI

Manifesto contro il potere distruttivo, con Salvatore Giannella, Casa Editrice CHIARELETTERE

Felici si può, Casa Editrice Pagine 2018

Generazione H, Edizioni Piemme 2017

I maschi son così. Penelope si è stancata, Edizione Piemme, 2016
Maladolescenza. Quello che i figli non dicono, Pickwick Piemme, 2015
L'isola delle cacche, Coccole Books, 2014;
Maladolescenza. Quello che i figli non dicono, Piemme, 2014;
Manifesto della psicologia umanistica ed esistenziale, Franco Angeli, 2014;
Le parole dei bambini, ascoltarli per capirli, Mondadori, 2014
Amarli non basta, Mondadori, 2013;
Ingrati, Mondadori, Febbraio 2011 (riedizione negli Oscar Mondadori 2012);
L'assassinio di Margherita Lessure, Viator, 2012;
Doni. Miracoli quotidiani di gente comune, Mondadori, 2012;
La felicità è contagiosa, Piemme, 2012;
Bambini, Viator, 2011;
Creare soluzioni, Edizioni De Vecchi, 2011;
Felice-mente. La felicità al tempo delle escort, La Compagnia della Stampa, 2011;
Coaching Creativo, Ed. Franco Angeli, 2009;
Alle spalle della luna , Mondadori, 2009;
L'immaginario prigioniero, i nativi digitali, la Carta di Alba", Oscar Mondadori 2009;
Zahra e il Natale, Compositori, 2009;
L'oppio dei popoli, Piemme, 2009;
I percorsi del coaching creativo, Franco Angeli, 2009;
Promiscuità, Editrice Compositori, 2008;
Single Per Sempre, Mondadori, 2007;
Adolescenti e futuro: il cuore a sud, Edizioni Interculturali, 2006; 
Gilles il primo, Editore Coccole e caccol, 2006;
La mente creativa. Dare anima all’anima. Modelli umanistici di psicoterapia, F. Angeli Ed., 2006;
Manuale di psicologia e psicoterapia umanistica, Franco Angeli Editore, 2006; 
Dove dormono i bambini, Edizioni Interculturali, 2005; 
La natura dell’amore, Mondadori, 2005; 
Amori imperfetti, Mondadori, 2004; 
L’alfabeto dei sentimenti, Oscar Mondadori, 2003; 
Cuore di mostro, Mondadori, 2002; 
Fragile come un maschio, Mondadori, 2000 (riedizione negli Oscar Mondadori, 2001); 
Chat ti amo, Giunti, 2000; 
L'amore dannoso, Mondadori, 1999 (riedizione negli Oscar Mondadori, 2000); 
Le mani sui bambini, Mondadori, 1998 (riedizione negli Oscar Mondadori, 2000); 
Manuale anti-ansia per genitori, Editore Piemme, 2000; 
Più furbi di Cappuccetto Rosso, Oscar Mondadori, 2000; 
SOS pedofilia, Baldini & Castoldi, 2000; 
La trilogia della città di R., Oscar Mondadori, 1999; 
Giocare con le maschere, Riza, 1998; 
Il pensiero bambino, Mondadori, 1991 (riedizione Oscar Mondadori, 1997); 
Il mondo creato dai bambini attraverso il disegno, Riza, 1996; 
L’amore violato, Mondadori, 1996 (riedizione negli Oscar Mondadori, 1999); 
I quaderni delle donne, Mondadori, 1994 (riedizione negli Oscar Mondadori, 1998); 
I perché del sesso, Riza, 1992; 
I quaderni delle bambine, Mondadori, 1990 (nuova edizione negli Oscar Mondadori, 1992); 
Il mondo creato dai bambini, Mondadori, 1992; 
Il Manifesto del Movimento Bambino - 1991
Sessualità, Riza, 1990. 
Il piacere e il dolore, Riza , 1986; 
La Principessa degli Specchi. Tecnica di approccio psicoanimatorio, Organizzazioni Speciali, 1985; 
Album. Tracce fotografiche di Margherita, Savelli, 1982; 
Leggere per fare, Giunti - Bemporad, 1982; 
Lo scarico, Savelli, 1978 (tradotto in tedesco: Abfall, Rowolt, 1979); 
Animazione in borgata, Savelli, 1976;

 

Collana "I Garanti"

Fondazione Movimento Bambino

edito da Salani Editore

ONORA IL FIGLIO E LA FIGLIA

di MARIA RITA PARSI, BEATRICE TORO | Casa Editrice Salani | 2006 Anno Ed.

L'"undicesimo comandamento" è il presupposto fondamentale per essere genitori: onorare significa rispettare e amare, e amore e rispetto si esprimono in una serie di comportamenti. La maternità e la paternità non sono soltanto eventi biologici, ma espressione di amore, di crescita, di generosità: i genitori si prenderanno cura anzitutto della propria saluta mentale e fisica, per garantire così quella dei figli; favoriranno i rapporti fra i propri figli e i nonni; si prenderanno cura della loro coppia per garantirne la continuità, e in caso di separazione cercheranno di mantenere integro il loro ruolo genitoriale. 

IL CERVELLO DIPENDENTE di Luigi Pulvirenti

di LUIGI PULVIRENTI - Un'intervista di Maria Rita Parsi | Casa Editrice Salani | 2007 Anno Ed.

Dipendenza: una parola inquietante, che evoca immagini e situazioni drammatiche, legate all'abuso degli stupefacenti. Ma se ci riflettiamo con attenzione, ci rendiamo facilmente conto che siamo dipendenti da tante cose, niente affatto negative: per esempio dall'aria, dall'acqua, dal cibo. Dunque è necessario distinguere tra la "dipendenza" intesa come la naturale attitudine del nostro organismo a mantenersi attivo e in forma, e l'effetto che alcune sostanze e alcune attività producono sul cervello, alterandone le risposte e inducendo comportamenti patologici. La scienza oggi definisce più correttamente addiction questa dipendenza "negativa" ed è in grado di tracciare con maggior precisione i contorni del problema: l'individuo dipendente non è vittima detta propria mancanza di volontà, ma soffre di una vera e propria malattia cronica, caratterizzata della perdita di controllo sull'uso delle sostanze e su determinati comportamenti. In questo volume, Maria Rita Parsi intervista Luigi Pulvirenti, uno dei più insigni studiosi mondiali di neurofarmacologia, sulle più scottanti tematiche legate al funzionamento del cervello: che cos'è il "cervello dipendente", cosa accade quando l'addiction non è causata da droghe ma da altre attività apparentemente innocue (il gioco d'azzardo, il cibo, l'attività fisica), come la scienza è in grado di aiutarci ad affrontare i problemi sociali e comportamentali connessi alla patologia dell'addiction.

UN BAMBINO MALEDUCATO

M.R. PARSI, M.B. TORO, T. CANTELMI | Casa Editrice Salani | 2007 Anno Ed.

Quali sono i bambini iperattivi e quali quelli che semplicemente hanno difficoltà a concentrarsi o sono particolarmente vivaci? In Italia è da poco in uso uno psicofarmaco, già ampiamente usato nei paesi anglosassoni, per i bambini affetti da Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività (ADHD). I contorni di questo disturbo però non sono ancora stati definiti con precisione e diagnosticarlo è molto difficile. Così, mentre in televisione e sui giornali si dibatte sulla legittimità di una terapia farmacologica, viene in luce un problema comune a molte famiglie e a molti bambini. Un bambino su cinque soffre di disturbi psicologici e sempre più spesso si parla di bambini iperattivi e disattenti, ma raramente con chiarezza. Questo libro aiuta a elaborare strumenti diagnostici più precisi e fornisce agli adulti indicazioni utili per distinguere un bambino da curare da uno che ha semplicemente un leggero disagio emotivo, non risolvibile con le medicine. Un saggio-guida per genitori, educatori e operatori che fa chiarezza su un problema difficile da individuare, suggerendo allo stesso tempo i diversi possibili interventi terapeutici.

NOI SIAMO FAVOLE

di LUISELLA GIOPPATO | Casa Editrice Salani | 2009 Anno Ed.

Da sempre favole e fiabe sono il cibo fondamentale della psiche del bambino, l'alimento indispensabile che rende possibile lo sviluppo di una personalità equilibrata. Un bambino che non si è nutrito di storie diventa spesso un adulto incapace di affrontare la realtà e i suoi ostacoli, spesso pronto a evitarli attraverso facili (e spesso pericolose) scorciatoie. Ma la favola può fare di più: attraverso la metafora mette in scena dinamiche universali, permettendo al bambino di comprendere, accettare e affrontare i conflitti; concorre al raggiungimento del benessere psichico, un benessere che si basa su un'adeguata capacità di sentire, riconoscere e esprimere le proprie emozioni, i propri bisogni e i propri desideri. Attraverso dunque lo stimolo dell'immaginazione, ogni favola diventa uno strumento prezioso per fare emergere gioia e paura, odio e amore, gratificazione e senso di colpa; per superare la barriera dell'isolamento e della sfiducia, in questo modo aiutando anche il bambino (e l'adulto) più chiuso a conoscere se stesso e gli altri, rispettarsi reciprocamente, difendersi e arricchirsi. Di facile lettura, corredata di schede con attività di laboratorio e riflessioni, questa raccolta di favole, frutto di un lungo lavoro di ricerca e di sperimentazione, offre dunque un valido sostegno terapeutico per aiutare bambini e genitori a comprendere e accettare paure, limiti e difficoltà ma anche per trovare soluzioni, armonia e completezza.

BAMBINI ALL'INFERNO

di CECILIA GENTILE | Casa Editrice Salani | 2012 Anno Ed.

Un corridoio sospeso nel nulla, in mezzo al deserto di una terra disabitata, sempre sotto il tiro delle armi israeliane. È l'ultimo chilometro prima di entrare nella Striscia di Gaza dal valico di Erez. L'autrice lo ha percorso in completa solitudine, con paura. Alla fine si è trovata davanti i barbuti di Hamas, i versetti del Corano, i taxi scalcinati che portano lontano dal confine, le montagne di detriti e i bambini che raspano con le mani per raccogliere calcinacci da riutilizzare. Nella Striscia vivono un milione e mezzo di persone, strette tra il blocco israeliano e l'integralismo di Hamas. Oltre la metà sono ragazzi con meno di 18 anni, il 44 per cento bambini con meno di 15. Questo libro è nato dal loro incontro con l'autrice, Cecilia Gentile, che è entrata nella loro vita, li ha fatti parlare e raccontare. 

BAMBINI AL ROGO

SABRINA AVAKIAN | Casa Editrice Salani | 2010 Anno Ed.

In Angola è ancora viva una tradizione secondo la quale in presenza del 'male' si deve trovare un capro espiatorio. Le vittime sono per la maggior parte bambini, spesso piccolissimi, che una volta accusati subiscono ogni genere di soprusi: dai maltrattamenti agli abusi, dall'allontanamento dalle proprie famiglie e dalla comunità di appartenenza, allo sfruttamento fino ad arrivare, in casi troppo spesso frequenti, anche alla loro uccisione. Il volume si dipana in una serie di storie raccolte dal vivo dall'autrice, durante la sua permanenza come operatrice di pace in quella terra martoriata. Storie che denunciano apertamente gli abusi. Storie che grondano di dolore e di disperazione come se il grido d'aiuto delle vittime si facesse, prima ancora che denuncia, accorata preghiera. Di qui il duplice obiettivo del testo: per un verso, offrire uno spaccato della realtà quotidiana angolana dando voce agli innocenti sottoposti alle torture di una perversione frutto del disfacimento socioculturale, per l'altro portare alla luce gli effetti devastanti del colonialismo e del periodo postbellico. Un manifesto contro i soprusi, un libro di approfondimento, una testimonianza diretta su una pagina poco nota della geografia del mondo. 

Please reload